L’orso delle Orobie filmato ad Ardesio

Ecco l’orso delle Orobie: è stato fotografato nella notte tra giovedì 24 e venerdì 25 maggio sulla provinciale a Villa d’Ogna da un lettore, Luca Bosio, che ci ha inviato una foto e il filmato: dura pochi secondi, ma si vede l’orso che corre addirittura lungo la provinciale presso la contrada della Valzella, al confine con Ardesio.

Luca è un 29enne di Ardesio che gestisce il rifugio Mirtillo di Lizzola e giovedì notte stava rientrando a casa verso le 3,15, dopo una serata trascorsa con amici, quando si è imbattuto in quello che in lontananza sembrava un enorme cane e che invece si è rivelato un orso.

«È stata un’emozione indescrivibile, non avevo mai visto un orso dal vivo. Continuava ad andare su e giù, dalla strada al bosco e viceversa, come se stesse cercando qualcosa. È rimasto nei pressi della provinciale per circa una mezzoretta. Era tutto tranne che aggressivo e pericoloso, era molto incuriosito, quasi era più lui che guardava noi che noi lui».

Leggi l’articolo intero e visualizza il filmato su L’Eco di Bergamo.

lascia un commento