Chiude la «Piumino Orobico» di Ardesio

Immagine di una giacca prodotta da Piumino Orobico, Tecno Piumini
Immagine di una giacca prodotta da Piumino Orobico, Tecno Piumini
Produceva anche il marchio Tecno Piumini. Lo sfogo del titolare Fornoni: «La politica ci ha abbandonato»

«Ho provato con tutte le forze, ho investito tutti i risparmi per tenere duro in questi anni: ma è davvero impossibile andare avanti». Lo sfogo di Ivo Fornoni è amaro e freddo, al contrario dei caldi piumini che ha prodotto per anni nella sua Piumino Orobico di Ardesio. Fornoni, 50 anni di cui ventisei passati a creare e gestire la propria azienda, allarga le braccia e ammette: «Nella giornata di giovedì 31 gennaio, il laboratorio e il negozio di via I° Maggio ad Ardesio chiudono.

Siamo stati massacrati da tutte la parti – spiega Fornoni –. Fare impresa in Italia è impossibile: le banche chiudono i fidi e non danno soldi alle imprese, la pressione fiscale è alle stelle e nell’ultimo anno è passato anche il messaggio che essere imprenditore equivale ad essere evasore, la politica ci ha abbandonato: è più facile delocalizzare in Cina che produrre da noi. Posso dirlo: noi imprenditori siamo massacrati da tutte le parti».

Leggi il resto dell’articolo sul Corriere della Sera edizione di Bergamo

lascia un commento