Parole sui Crinali. Rassegna Poetico-Letteraria

Parole sui Crinali. Immagine di Luca Festari.
Parole sui Crinali. Immagine di Luca Festari.

Parole sui Crinali.
Rassegna Poetico-Letteraria

“Mai mancante neve di metà maggio,
chi vuoi salvare?
Chi ti ostini a salvare?”

A. Zanzotto, “Meteo”, 1996.

La poesia ha, tra i suoi scopi, quello leopardiano di suggerire senza indicare, svelando e insieme velando, per far sì che il paesaggio diventi lo spazio interiore della memoria e delle storie di ognuno di noi. Il linguaggio poetico è allora un crinale per raggiungere il quale il poeta richiede a se stesso e a noi lettori una grande fatica, ma più faticoso è il percorso da compiere più appagante sarà la bellezza del panorama che si aprirà davanti ai nostri occhi una volta arrivati in cima, come sa bene chi è abituato a camminare in montagna.

Per questo abbiamo voluto organizzare, proprio in un paese dell’alta Valle Seriana collocato ai piedi delle montagne, una piccola rassegna poetico-letteraria intitolata “Parole sui crinali”, alla quale parteciperanno autori e poeti di diversa provenienza (le nostre valli, Clusone, Bergamo, Treviglio e Milano) che ci leggeranno i loro scritti e ci racconteranno i loro sentieri, i loro percorsi, il paesaggio che ci vogliono mostrare. La rassegna sarà curata da Agostino Cornali, insegnante di Lettere residente in città di Bergamo ma con radici in alta Valle Seriana.

L’Araba Fenice, in collaborazione con il Comune di Ardesio.

Per maggiori informazioni:
– Gli appuntamenti della rassegna Parole sui Crinali

7 thoughts on “Parole sui Crinali. Rassegna Poetico-Letteraria

    lascia un commento