A Valcanale è tornato il sole

L’è riat a l’ona e mèza

sol campanìl dela cesa.

A l’osterea tocc a parlanne

a cà de ergù la ria pio tarde.

‘Nd oratore fèsta granda!

I mangia i gnòcc, i bàla, i canta…

ma ‘ndol pais de Alcànal cosel po’ capitat?

A l’è ol sul che l’è turnat.

(Luca Zucchelli)

Sabato 8 febbraio 2020: il ritorno del sole a Valcanale di Ardesio – foto Pierino Bigoni

Dopo tre mesi di assenza finalmente a Valcanale è tornato il sole!  Attesissimo dalla popolazione, il sole mancava nella frazione dal 2 novembre scorso e puntuale, alle 13.20 di sabato 8 febbraio, ha fatto capolino dalla Forcella del Re, posta a 1898 metri tra le vette dei monti Fop e Valmora. 

I suoi tiepidi raggi hanno illuminato la parte alta del campanile della parrocchiale dedicata a Santa Maria Assunta e pian piano, nei prossimi giorni, torneranno a baciare e riscaldare tutta la frazione.

La tradizione popolare prevedeva grandi festeggiamenti in famiglia e dal 2006 per volere dell’allora sindaco Antonio Delbono e del parroco di allora don Marco Arnoldi, la comunità festeggia l’evento con una grande cena in oratorio a base di gnocchi proposti in diverse e gustose varianti. Molto partecipate le due cene di quest’anno che si sono svolte sabato 8 e domenica 9 febbraio.