Categorie
News & Eventi

415° Anniversario Apparizione Madonna delle Grazie

Il 22 e 23 Giugno, ad Ardesio, la festa per il 415° anniversario dell’Apparizione della Beat Vergine e il 150° dell’Incoronazione dell’effige della Madonna

Il 23 giugno ricorre ad Ardesio il 415° Anniversario dell’Apparizione della Madonna delle Grazie, e il 150° dell’incoronazione dell’effige della Madonna, nel luogo dove ora sorge maestoso il Santuario a lei dedicato, a testimonianza dell’evento miracoloso del 1607 e della profonda fede e devozione degli ardesiani. Intenso il programma del 22 e 23 giugno: la vigilia alle 17 sarà celebrata la messa in Santuario, alle 20 la messa solenne in Parrocchia -presieduta da padre Giovanni Bigoni, missionario in Perù – con la processione con il gruppo statuario per le vie del centro accompagnati dal canto corale dello “Stabat Mater”. A seguire lo spettacolo pirotecnico.

La processione del 22 giugno, dalle 21.00 circa, sarà trasmesse in diretta dalla pagina facebook di Vivi Ardesio.

Il 23, giorno dell’Apparizione, sono numerose le funzioni in Santuario sin dalle prime ore del mattino, alle 10.30 vi sarà la messa solenne presieduta da monsignor Maurizio Malvestiti, vescovo di Lodi, e alle 15 vi sarà la Cerimonia della Comparizione presieduta dal vescovo di Bergamo monsignor Francesco Beschi

Durante i due giorni, in centro, ci saranno anche la tradizionale fiera con banchetti per le vie del paese e le giostre. 

Tra le iniziative collaterali: la Pro Loco e il Comune sabato 18, hanno proposto il concerto “Notte di Note” con le bande di Ardesio (nel 40esimo anniversario della fondazione), Colzate, Gandellino, Parre, Villa d’Ogna, che si sono esibite in piazza San Giorgio, in un evento unico con 5 bande e oltre 100 musicisti.

Domenica 26 alle 20.45, si terrà il concerto proposto da Vivi Ardesio con la Parrocchia “Piena di Grazia”, l’elevazione musicale con musiche e testi mariani del gruppo Psallite Deo, che vedrà esibirsi in Santuario soprano, flauto, organo e voce recitante.

Per informazioni: santuarioardesio.it e viviardesio.it